In questo momento: 845 visitatori in linea - Ameliste, dal 2006 il creatore della nuova generazione di lista di nozze
Il mio matrimonio Nozze solidali Organizzare un matrimonio responsabile Abiti da sposa bio-ecologici e solidali per un matrimonio responsabile

Abiti da sposa bio-ecologici e solidali per un matrimonio responsabile

Oltre alla possibilità di un menu a base di prodotti biologici, all'utilizzo di bouquet senza fiori freschi e riciclabili, alle fedi in oro etico, agli inviti spediti via mail, all'utilizzo di trasporti in comune o biciclette e alla creazione di una lista nozze solidale è anche possibile indossare un abito da sposa che sia ecologico o equo e solidale.

Esistono infatti, in Europa e in Italia, marchi e stilisti che creano linee di abiti per la sposa costituiti da fibre naturali, come seta, canapa, lino, bambu, fibra di banana e cotone bio, lavorati artigianalmente in loco e rispettosi dell'ambiente al 100%.

Scopriamo insieme quali sono le firme, le boutiques e le associazioni che propongono questi modelli ecosostenibili.


Alta Rosa

altarosa sposaaltarosa sposaE' probabilmente il marchio più conosciuto in Italia che utilizza materiali di riciclo e tessuti naturali per la realizzazione di abiti da sposa eleganti e originali. L'atelier Alta Rosa, con sede a Firenze ma i cui abiti sono distribuiti in tutta Italia, produce vestiti da sposa con materiali provenienti da coltivazioni biodinamiche certificate da organismi internazionali, trasformati senza l'utilizzo di procedimenti chimici e lavorati a mano da esperte sarte del luogo.
I tessuti arrivano invece da tutto il mondo per garantire la migliore qualità sempre nel rispetto della natura: la canapa proviene da produzioni ecologiche in Cina, il cotone da coltivazioni biodinamiche in Egitto e la seta direttamente dall'India (senza che venga uccisa la larva contenuta nel bozzolo, attendendo pazientemente la sua trasformazione in farfalla).

 

Atelier Franco Francesca

franco francesca collezione ecofranco francesca collezione ecoLo stilista che ha dato il nome alla firma, Franco Francesca, ha conquistato l’appelativo di eco-designer, grazie all'utilizzo di tessuti naturali ed eco compatibili per la creazione di abiti da sposa alla moda e femminili. E' stato anche il creatore, nel 2006, del primo abito nuziale al mondo in tessuto 100% Ingeo™, un polimero biodegradabile derivante dal mais e da altri amidi vegetali.
A testimonianza del suo continuo impegno ecologico c'è la linea Atelier Eco, composta da abiti da sposa unici ed eleganti.

 

 

 

kayo ebisu

Kayo Ebisu

Il nome forse non è molto conosciuto, ma questo stilista giapponese trapiantato a Bologna, crea abiti da sposa Made in Italy con tessuti biologici certificati e innovativi. Lavorati artigianalmente da confezionisti di alto livello, gli abiti da sposa di Kayo Ebisu sono originali, personalizzabili e costituiti da tessuti pregiati frutto di un'accurata selezione.

 

 

 

 

Elsa Gary

Elsa Gary, creatrice francese di abiti da sposa da oltre 10 anni, è stata tra le pioniere della moda eco-sostenibile, utilizzando materiali naturali ed ecologici.
Consapevole dell'importanza economica delle fibre naturali per alcuni paesi in via di sviluppo, la stilista utilizza il cotone proveniente dall'Africa, la juta del Bangladesh, il sisal prodotto in Tanzania, la seta estratta in India e la resistente fibra di banana originaria delle Filippine, per dar vita a capi nuziali completamente ecologici, colorati, resistenti e di qualità.

elsa gary collezione feerique abito ephemereelsa gary collezione feerique abito grandioseelsa gary collezione glamour abito gladyselsa gary collezione glamour abito maligne

 

 

Aranel

E' il marchio di abiti da sposa ecocompatibili creato da Caroline Lindenlaub, stilista di Strasburgo che realizza vestiti da sposa a basso impatto ambientale e secondo i criteri del commercio equo e solidale. I vestiti sono composti da fibre naturali, come la seta Tussah (o seta selvaggia), colorati con 100-Tek, delle tinture che non danneggiano l'uomo o l'ambiente, e lavorati senza l'utilizzo di prodotti chimici, secondo i metodi tradizionali. Anche il loro trasporto è controllato in modo da ridurre l'impatto sull'ambiente.

aranel abiti sposa ecologiciaranel abiti sposa ecologiciaranel abiti sposa ecologici

Adele Wechsler

Stilista sudafricana trapiantata in Canada, ha creato una linea di abiti da sposa, la collezione Eco-couture, compatibile con il concetto di matrimonio responsabile e di rispetto dell'ambiente. Gli abiti da sposa sono realizzati con materiali organici, tinture vegetali e resti di tessuto, lavorati a mano artigianalmente e confezionati in Canada.

wechsler ecocouture 1wechsler ecocouture 2wechsler ecocouture 6wechsler collezione chrysalis

Marie Garnier

Marie Garnier propone invece un abito da sposa ecologico in carta biodegradabile, intarsiato di semi, che dopo le nozze può essere scucito e sotterrato per piantare i semi: da essi nascerà un'aiuola di fiori bianchi volta a ricordare l'unione degli sposi.

H&M Conscious Collection

Anche uno delle più grandi catene di moda low-cost è stata toccata dal problema dell'ecosostenibilità: H&M ha infatti creato da poco una linea d'abbigliamento sostenibile, la Conscious Collection.
Si tratta di capi fabbricati con cotone organico, TENCEL®, poliestere riciclato e canapa naturale, lavorati nel rispetto del commercio equo e di giuste condizioni di lavoro. La collezione è sui toni del bianco, e prevede lunghe gonne e abiti corti adatti per una sposa alternativa e green.

h&m conscious collectionh&m conscious collection

 

Orlo del mondo

abito sposa orlo del mondo E' la linea di abiti da sposa solidali proposta dall'associazione Cose dell’altro mondo, i cui vestiti vengono realizzati in villaggi indiani in accordo con i principi del Fairtrade. Gli artigiani del posto producono i modelli su telai a mano, utilizzando una seta non violenta, per la quale non viene ucciso il baco. La preziosità degli abiti da sposa deriva proprio dalla sapiente lavorazione dei dettagli e dei ricami e dalla ricercatezza dei tessuti, anche in questo caso 100% naturali (cotone, canapa, seta).

 

 

Equostyle

La boutique di abiti da sposa equo e solidali è stata inaugurata appena una settimana fa a Brescia, nata dal progetto di due giovani stiliste bresciane che disegnano gli abiti da sposa composti da tessuti filati su telai a mano in Bangladesh.
La collezione Equostyle si avvale della cooperazione del gruppo di produttori AARong, specializzati nella lavorazione al telaio e nella produzione di sete di alta qualità. Ne derivano degli abiti unici, preziosi e solidali che possono accontentare ogni tipo di sposa, in quanto personalizzabili in ogni dettaglio.

 

 

logo_facebookPer poter seguire in tempo reale tutti i nostri articoli diventate fan della nostra pagina facebook : ogni giorno un nuovo articolo per aiutarvi a preparare il vostro matrimonio!

Ameliste lista nozze

Condividere con gli amici