Non chiamateli ordinari. Gli stilisti andalusi Victorio e Lucchino hanno l'estro dell'artista più ispirato e adorano mostrarlo sfacciatamente. La collezione 2011 dei loro abiti da sposa è un tuffo nei drappeggi settecenteschi del mondo delle corti barocche.

Il classico bianco è sopravvissuto a questa collezione sposa, impreziosito da ogni sfumatura caramellata tesa a scaldare ancora di più i toni del beige che invadono la collana d'abiti da sposa. Volumi esasperati, spalline arricciate e lucidissime sfilano in passerella indossati da dame eteree, abiti dal taglio impero che crescono in gonne dai mille tulle lasciano a bocca aperta gli spettatori circondati da immense librerie vintage. Enormi gonne plissettate avvolgono le gambe delle modelle in un gioco di volumi armonioso e leggero, piccoli fiori di stoffa decorano gli abiti dalla linea minimale e l'abito a sirena créme crea un colpo d'occhio formidabile.

Gli accessori di Victorio & Lucchino si sprecano: dai cappelli-scultura ai lunghi veli di pizzo fatto a mano, dalle cinte strette in vita agli orecchini d'epoca. Come poterla chiamare “solo” moda, questi abiti da sposa sono vere e proprie opere d'arte.

Collezione abiti da sposa Victorio & Lucchino 2011

victorio-e-lucchino.2 victorio-e-lucchino.3 victorio-e-lucchino.4 victorio-e-lucchino.5 victorio-e-lucchino.6

 

iscrizione