Sin dal 2006, anno in cui il marchio Pignatelli ottiene la licenza per le fedi nuziali, l’internazionale firma made in Italy offre l’opportunità a tutti i futuri sposi di sfoggiare un look estremamente luminoso e creativo non solo con gli abiti ma anche e soprattutto con moderne e appariscenti promesse di luce.

Nella collezione 2011 le fedi hanno come protagonisti l’oro rosa e l’oro bianco, quasi tutti impreziositi da diamanti: una singola pietra, più pietre o la cosiddetta lavorazione pavé avvolgono come un manto luminoso il sentenzioso gioiello; tesori che fungono da sigillo del sì ed esprimono, nelle loro linee sinuose, tutta la vena creativa dell’arte Pignatelli. Un connubio di oro e diamanti che crea una sorta di “magia celestiale” .

L’ubicazione delle fedi nuziali all’anulare sinistro: lì dove credenze antiche tramandano che è proprio da quel punto che passa la “vena amoris”, proprio per questo motivo ottengono dallo stilista l’importanza che è loro dovuta.

Un animo creativo oltremisura del maestro Carlo Pignatelli, una rinomata tradizione orafa dell’azienda Polello, riscoprono la valenza propositiva di una fede, un segno d’amore indissolubile, un gioiello che riveste l’importanza che merita, visto che pattuisce la promessa: per sempre!

(foto da : www.carlopignatelli.com)

fedi-pignatelli.1fedi-pignatelli.2fedi-pignatelli.3fedi-pignatelli.4fedi-pignatelli.5