fedi sposaQuale pietra e quale tipologia di fede acquistare? E' fondamentale che la fede sia adatta alla fisionomia della mano della futura sposa.

Se esistono modi per riuscire a determinare le aspettative della ragazza (n base ai gioielli che porta abitualmente, quelli sui quali si ferma in un negozio,ecc), molti preferiscono la scelta fatta in due. Non vi è più la sorpresa ma almeno si ha la certezza di fare piacere all'amata. Infine sappiate che il fidanzato spende in media 1000€ per una fede.

In ogni caso, oltre ad una fede che corrisponde ai gusti della futura sposa, é molto importante che la fede sia adatta alle sue mani.

Mani piccole e cicciottelle: evitate le fedi piatte o molto fine e privilegiate il rilievo. Le fede non deve essere troppo stretta per non accentuare l’effetto grassetto.

 

Mani lunghe e fini: a priori potete portare tutto.

Dita lunghe e carnose: evitare assolutamente le fedi strette e privilegiare una fede larga e voluminosa, con una montatura più ricercata.

Da sapere: poichè le dita si possono gonfiare con il caldo., è sempre consigliato provare la fede a fine giornata per ottenere la dimensione più appropriata.